Brochure
Proposte di sponsorizzazione



06.11.07
Soddisfacente il bilancio del forum
MobilityTech: tutto esaurito alla due giorni bolognese
Il successo delle diverse sessioni è stato confermato dall'alta partecipazione di pubblico e dalla presenza di qualificati operatori del settore

Si è chiusa martedì 30 ottobre la seconda edizione del “Forum internazionale sull’innovazione tecnologica per la mobilità e il trasporto pubblico” registrando un grande afflusso di persone provenienti da tutta Italia e un altissimo livello di contributi e presentazioni da parte dei relatori intervenuti.

MobilityTech si è così affermato come l’evento di punta del settore della mobilità, confermando la necessità di avere un momento di confronto e dialogo a 360 gradi sui temi di attualità e sulle prospettive di sviluppo del settore.

Grazie alla formula innovativa che ha caratterizzato anche questa seconda edizione (gli eventi congressuali di profilo internazionale, i workshop tematici specialistici ed il "Salotto della Mobilità", un'area dedicata agli incontri tra i fornitori di sistemi e tecnologie e i partecipanti al Forum che costituisce il cuore della manifestazione) le sale della prestigiosa sede nel cuore della città di Bologna, Palazzo Re Enzo, sono state animate da dibattiti e incontri che hanno toccato le tematiche più attuali relative al settore della mobilità e TPL, mentre nell’area espositiva antistante il palazzo curiosi e esperti del settore si sono soffermati ad ammirare i veicoli esposti in Piazza del Nettuno, fra i quali alcuni autobus a trazione alternativa, una corriera d’epoca, ed addirittura un filosnodato da 18 metri.

Ad aprire i lavori sono intervenuti il Sindaco di Bologna Sergio Cofferati la presidente della Provincia di Bologna Beatrice Draghetti e l’assessore alla Mobilità e Trasporti della Regione Emilia Romagna Alfredo Peri.

Ampio riscontro ha avuto la presentazione della prima ricerca nazionale su Nuove misure e interventi per la regolazione degli accessi e distribuzione delle merci nei centri urbani realizzata dall’Agenzia Mobilità del Comune di Roma e Clickutility con il patrocinio di ANCI, così come la seconda fase della ricerca “Stato dell’arte e tendenze evolutive della bigliettazione elettronica e delle tecnologie ITS in Italia” realizzata da Club Italia in collaborazione con Clickutility e con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Importante momento di confronto per gli operatori intervenuti è stata poi la quarta edizione di Città Elettriche, curata da Columbia Group, che ha avuto un grande seguito in termini di partecipazione e che ha sviluppato le sue sessioni su tre tematiche dedicate rispettivamente al Project Financing nelle infrastrutture per la mobilità (con la partnership della Provincia di Bologna), ai sistemi su gomma “intermedi” e ai sistemi di segnalamento e sicurezza per le ferrovie suburbane e regionali, quest’ultima con la collaborazione di Federmobilità. Giunto già alla quarta edizione, il convegno ha fino ad oggi seguito un percorso di crescita, che ha consentito di consolidarlo come principale evento del settore.

Appuntamento quindi per la terza edizione che sarà ospitata dalla città di Napoli, come ha confermato l’assessore Ennio Cascetta intervenuto all’apertura dei lavori di Mobilitytech.
Barbara Covili